Lo Staff

Federica Collu, inizia a collaborare presso il museo nel 2015 tramite un tirocinio universitario. Si laurea nel 2018 in Storia e società. Tutt’oggi il suo incessante studio e la continua formazione la portano a seguire a pieno ritmo la gestione e l’approccio museale rivolto specificatamente ai bambini e alle persone con disabilità.

La potrete trovare al Giardino mentre, con empatia, racconta la splendida storia di vita di Pinuccio Sciola grazie alla quale è possibile, ancora oggi, regalare una percezione diversa della pietra e della natura.

Giulia Pilloni, oltre ad essere pronipote dell’Artista, inizia a collaborare presso il museo nel 2014 tramite un tirocinio universitario. Si laurea il 27 novembre 2017 in Storia dell’Arte presentando la prima tesi magistrale dell’Ateneo cagliaritano dedicata a Pinuccio Sciola, dal titolo: Racconti inediti di vita e arte dagli anni Sessanta agli anni Ottanta. La potrete trovare al Giardino Sonoro mentre accompagna i visitatori alla scoperta delle opere o mentre si occupa dell’Archivio, il cui scopo principale è la ricostruzione della vita e dell’operato artistico di Pinuccio Sciola.
Maria Sciola è la più piccola dei figli dell’Artista. Lavora a stretto contatto con il padre gli ultimi anni prima della sua scomparsa. Si occupa della gestione del Museo continuando a formarsi negli studi del settore, principalmente quello rivolto alla comunicazione e alla catalogazione della produzione artistica del padre. Spesso capita di poter essere accompagnati da lei durante le visite guidate e gli eventi speciali. Lei con l’amore di una figlia vi condurrà proprio lì dove suo padre ha piantato le sue creazioni perché tornassero a vivere nella natura che le ha generate.
Ticket Online

Acconsentendo col tasto "Accetto" o proseguendo nella navigazione all'interno del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del nostro sito come definito nella relativa Cookie Policy Leggi Cookie Policy completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi